Scroll to top

“My Favorite Song”: l’amore quello vero


No comments

In generale non siamo soliti proporre e presentare tutte le combination che escono settimanalmente e che vedono la collaborazione di artisti a volte provenienti da mondi diversi. Questa, però, è una di quelle situazioni in cui bisogna soffermarsi e ascoltare quello che due voci come Junior V e Claver Gold hanno tirato fuori. Da qualche giorno è uscito “My Favorite Song“, brano nato proprio dal lavoro di Junior V e Claver Gold.  Arrivando da due mondi, figli della stessa matrice nera Junior V dal reggae più impegnato e dal cantautorato in lingua inglese e Claver dal circuito del rap, hanno trovato un punto di contatto perfetto nella produzione di “My Favorite Song” riuscendo a scrivere e cantare emozioni, sensazioni ed un’intimità leggera e poetica allo stesso tempo. Ne viene fuori un pezzo d’amore, che parla di quel sentimento che, grazie agli straordinari intrecci che crea all’interno delle vite delle persone, riesce a stravolgere e nel contempo a completare quelle anime travagliate che cercano conforto. L’atmosfera del brano è perfettamente esaltata dalla produzione, alla quale ha lavorato, insieme a Junior V, un team di musicisti dal curriculum di caratura elevata, composto da Fabio Visocchi (tastiera), Nicola Roccamo (batteria) e Riccardo ‘Jeeba’ Gibertini nelle vesti di produttore artistico. L’ascolto è facile ed immediato e si viene subito rapiti da quell’atmosfera tranquilla che permette di soffermarsi attentamente alle liriche, parte sempre molto importante per artisti che vengono dal mondo del rap o del reggae. Il pezzo esce in contemporanea con il video realizzato da Nicola Corradino ed è un inno all’amore cieco, a quel tipo di sentimento che travolge tutte le barriere, siano esse legate al sesso, al colore della pelle o ad altro, caratterizzato da atmosfere vintage.

Related posts