Scroll to top

Waiting 4 Apulian Black Connection


No comments

Torna il caldo dell’estate e anche quest’anno, immancabilmente, anche l’appuntamento con la buona musica nera al Cotriero targato Apulian Black Connection (ABC). Quella di ABC è una famiglia in costante crescita ed evoluzione. Nel corso degli ultimi tre anni, tanti sono i djs pugliesi che si sono uniti al progetto ideato da Blamus e dal dj barese Vito Santamato in collaborazione con il Cotriero. La terza edizione del festival sarà come di consueto il 10 agosto, ma anche quest’anno si parte sempre con una data “preparatoria” di riscaldamento…il classico “Waiting 4..” Sabato 28 luglio il Cotriero aprirà le sue porte ad una carovana proveniente da tutta la Puglia con djs, giornalisti, speaker radiofonici, artisti, collezionisti e veri cultori del vinile. A rappresentare le varie province ci saranno: La Bonnie e Ragno da Lecce, DQ423 da Brindisi, Fonky T da Taranto, Cloud Danko da Bari e Big Paco e Vito Santamato a fare gli onori di casa. L’ospite speciale di questo “Pre-ABC 2018” è uno dei nomi più apprezzati della scena black nostrana a partire dagli anni ’90: Katzuma aka Deda, storico componente dei SangueMisto insieme a Neffa e dj Gruff. Da diversi anni si è lievemente distaccato dal mondo dell’hip hop scegliendo di dedicarsi a sonorità che spaziano dal funk alla musica elettronica.­

Le selezioni della famiglia ABC spazieranno dal soul al funk, dalla disco all’afrobeat più ricercato, dal rap delle metropoli americane al reggae dei ghetti di Kingston o delle spiagge di MontegoBay. Insomma ci sarà musica nera per tutti i gusti e poi, per chi volesse “acculturarsi” un po’ su questo strano mondo, a partire dalle 16:00 si terrà  un worckshop in cui interverranno la blogger e scrittrice Alessandra Margiotta (Music in Black), il giornalista e scrittore brindisino Ennio Ciotta e lo speaker radiofonico Michele Wad Caporosso direttamente da Radio DeeJay. Il tutto poi avrà come sfondo la splendida cornice del Cotriero, uno dei locali più particolari della costa salentina, con le sue atmosfere, la sua magia, il suo staff al completo e la proverbiale accoglienza! Che dire…vi aspettiamo numerosissimi e con lo spirito giusto!

Related posts