Scroll to top

“Adversus”: l’atteso ritorno dei Colle der Fomento


No comments

Ci sono attese che a volte sembrano davvero infinite e quando finalmente hai la certezza che queste attese stiano per finire ti senti dentro una sensazione che non è facile spigare. Se negli anni ’90 hai avuto modo di ascoltare, suonare e consumare un disco come “Odio Pieno”, vuol dire che sei entrato in contatto con uno dei capisaldi del rap italiano, la classica pietra miliare da STUDIARE e conoscere alla perfezione. Con quell’album i Colle der Fomento, il più noto collettivo rap romano, sono entrati dritti e senza mediazioni nell’Olimpo degli artisti hip hop più amati di sempre. Negli anni hanno continuato poi a mantenere il loro stile e quel flow inconfondibile con cui hanno calcato i palchi di tutta Italia. Era da un po’, però, che non si facevano sentire con nuove cose nonostante le tante collaborazioni fatte nel corso degli ultimi anni. Dall’ultimo lavoro in studio “Anima e Ghiaccio” sono passati ben undici anni, e questa è stata davvero un’attesa lunghissima per tutti i loro fans ed estimatori. Ma dal 16 novembre quest’attesa, finalmente, avrà la sua fine e potremo stringere tra le mani “Adversus”, il nuovo attesissimo lavoro dei Colle. Ben quattordici tracce, quasi tutte prodotte da Dj Craim (tranne due, prodotte rispettivamente da Little Toni Negri ed una da Bassi Maestro). Le collaborazioni sono davvero centellinate e troveremo un paio di featuring con Koas ed uno con Roy Paci. Per ora possiamo solo godere della cover del disco che fa presagire nella sua essenza qualcosa dal forte impatto sonoro e tematico…del resto stiamo parlando dei Colle der Fomento. Tra pochi giorni per tutti gli amanti del gruppo, che già sulla rete non si sono risparmiati in commenti vari, avranno modo di ascoltare queste nuove produzioni per poi rilanciare con commenti ed affermazioni varie. Per noi quello che conta di più è il fatto che siano tornati!

Il preorder del disco è disponibile sul sito https://www.collederfomentostore.com/.

Uscirà anche una speciale versione in vinile per i fanatici di tale supporto.

Related posts