Scroll to top

Aurora presenta “Foglie” sul Positive Riddim


No comments

Ciao Aurora presentati ai lettori…

Salve, sono Aurora Alpini semplicemente Aurora….sono un’artista che ama comunicare e far conoscere il proprio mondo …per tale ragione ammetto che mi piace parlare di me! Sono una  cantautrice reggae, una psichiatra e una grande sostenitrice del roots & culture …e insieme al tastierista Enzdub ho fondato la  ReggaeRaggaRoots/RRR  nel 2010. L’incontro con la musica, come spesso accade per le grandi passioni, è avvenuto sin dall’infanzia e, quello col reggae, amore indiscusso finora mai lasciato, è  iniziato per me nel 2003 come corista della band umbra Reggae Fistols. In questi anni è cresciuta dentro di me la conoscenza della musica reggae e della cultura rasta, collaborando con diversi artisti e riuscendo a cantare in festival e luoghi chiave del panorama reggae italiano. Negli ultimi mesi le mie canzoni sono volate anche in Nord-Europa e nella prossima estate torneranno ancora lì in concerto. All’attivo due dischi di cui l’ultimo Resilienza in prossima uscita e in anteprima col brano Atto Involontario nella compilation Push the Vibes.

“Il reggae per me è una forma esistenziale e i miei brani riflettono l’intima visione delle persone e delle relazioni umane e il fondamentale valore terapeutico della musica”.

Com’ è nato il tuo brano Foglie? 

Il brano Foglie per il Positive Riddim di Rising Time di Andrea , è nato in un periodo di grande rinascita e trasformazione proprio tra le foglie autunnali di un bosco dove grazie ancora una volta alla musica reggae e ad una nuova fede, ho ritrovato la positività nel pensiero come canto nel brano …”….e si apre la mente, viaggiando simultanea nei tremila mondi in un singolo istante….”e la gioia di essere vicini e collegati a tutti gli esseri umani “consciousness and respect everytime and everyday”.

Quale motivo ti ha spinta a collaborare con Music in Black & Rising Time?

“Ho bisogno di comunicare, di poter migliorare anche solo per un attimo la vita degli altri con una mia canzone; ogni volta che collaboro con Music in Black e Rising Time è sempre un’ottima occasione per crescere come autrice misurandomi con riddim sempre più interessanti”.

Alessandra è davvero una persona “seria” nel senso più bello e profondo del termine. Ci siamo conosciute nel 2016 grazie a Reaction il brano che scrissi per il progetto Woman in Black 2 e da lì la stima è cresciuta sempre di più sia per le sue capacità comunicative ed aggregative sia per i riddim real roots di Andrea che per la loro grande sensibilità nel coinvolgere le donne sempre più protagoniste nella black music.

Vuoi dire qualcosa a chi sta leggendo l’intervista?

Continuate a sostenere la musica originale, andate ai concerti…ballate, cercate di scoprire quanti artisti non noti hanno un grande valore!

 

Link per ascoltare il Positive Riddim:

Spotify
https://open.spotify.com/album/0vKgL6MbhPfayY1VQloPhY 

Youtube
https://www.youtube.com/watch?v=ZdoJ0JiKQic&list=PLQcnwdPjGDLLIeg7iVRyoEpvYomyDQdkn&index=3 

Related posts