Scroll to top

“Accussì Mò”: il ritorno di SharK Emcee


No comments

Parlare d’amore facendo rap non è mai cosa facile, perché si rischia spesso di cadere nel banale e tirare fuori liriche scontate. Non è questo il caso di Shark Emcee, pioniere del rap “made in Sannio”. Esce oggi, infatti, “Accussì Mò” il suo nuovo singolo per Dischi Rurali e Artist First. E’ questo un nuovo punto di partenza per l’artista beneventano in vista dell’uscita di un suo nuovo album. Sempre coinvolgente, ironico, in perfetto equilibrio tra tradizione e rinnovamento, Sharck Emcee  per questo singolo ha scelto di collaborare con Nathys, uno dei beatmakers emergenti più in vista nella scena campana contemporanea, che, per l’occasione ha cucito un tappeto sonoro in grado di valorizzare al massimo lo stile dell’artista creando un connubio dall’attitudine old school, ma dalle sonorità decisamente attuali. Nel brano si parla di una storia d’amore finita ma non del tutto metabolizzata, complice anche l’uso dei social network che oggigiorno rendono sempre più difficile un distacco totale, creando sentimenti contrastanti. Le liriche sono in dialetto e questa per l’artista è stata una scelta puramente casuale. “Mi lascio guidare la beat “, sostiene il rapper, “ e lascio che le metriche vengano fuori in maniera naturale. E comunque nel nuovo album ci sarà spazio sia per il dialetto che per l’italiano”.

E con questo anticipo, noi ci gustiamo “Accussì Mò”, disponibile su tutte le piattaforme digitali, nell’attesa di ascoltare altre nuove produzioni dell’artista sannita.

Related posts